CME per il lancio di future bitcoin

CME lancia i future bitcoin per spingere verso l'ampia adozione della valuta | 4-Traders

CME Group Inc , il maggiore operatore mondiale di scambi di derivati, ha annunciato oggi che avvierà un contratto future per bitcoin entro la fine dell'anno, segnando un importante passo nel cammino verso la legittimità della moneta digitale e contribuendo a spingerlo verso un nuovo record.

CME Group Inc, il più grande operatore mondiale di scambi di derivati, ha annunciato oggi che avvierà un contratto future per bitcoin entro la fine dell'anno, segnando un importante passo nel cammino della valuta digitale verso la legittimità e contribuendo a portarlo a un nuovo massimo storico.

Tasso di riferimento del Bitcoin

Il nuovo contratto sarà regolato in contanti, basato sul CMC CF Bitcoin Reference Rate (BRR), un tasso di riferimento giornaliero del prezzo in dollari USA del bitcoin. I future sui Bitcoin saranno quotati sul CME, in quanto gareggerà con il rivale CBOE Holdings Inc per diventare il primo mercato finanziario tradizionale ad offrire trading legato allo strumento notoriamente volatile.

"Questo aiuterà enormemente anche il sostegno istituzionale", ha dichiarato John O'Rourke, presidente e direttore di Riot Blockchain Inc in Colorado, una società quotata al Nasdaq incentrata su bitcoin e tecnologia blockchain.

"Ciò potrebbe aiutare a gestire la volatilità.

So che alcune istituzioni lo vedono come un singhiozzo ".
Bitcoin è salito a un massimo storico sopra i $ 6,400 (4,821,82 sterline) sullo scambio BitStamp dopo le notizie del CME. Era l'ultimo a $ 6,358,85 , quasi il 4%, e quest'anno è aumentato di oltre sei volte.

Il massiccio rally dei bitcoin ha creato una divisione su Wall Street sul fatto che si tratti di uno strumento finanziario legittimo e se i pesi massimi del settore dovrebbero avere una mano nel trading o nella creazione di mercati in esso.

Alcuni scambi di criptovalute sono stati colpiti da frodi e inganni, un rapporto speciale della Reuters ha mostrato il mese scorso.
Infatti, il presidente del CME Bryan Durkin ha dichiarato a Bloomberg a settembre che non pensava che il gruppo sarebbe andato avanti nel breve termine con un contratto di futures bitcoin.

Ma apparentemente la richiesta di un contratto era troppo forte per essere ignorata.
"Dato l'aumento dell'interesse dei clienti per i mercati in evoluzione della cripto-valuta, abbiamo deciso di introdurre un contratto futures bitcoin", ha dichiarato Terry Duffy, presidente e amministratore delegato del gruppo CME, in un comunicato che annuncia il lancio del contratto.

BLOCKCHAIN IL FUOCO PRINCIPALE - FINO ADESSO

Molte grandi istituzioni finanziarie supportano l'uso della blockchain, la tecnologia alla base delle cripto-valute, per migliorare i processi di back office. Eppure alcuni banchieri si oppongono al fare affari con vere e proprie cripto-valute che non sono sostenute dai governi nazionali e sono state coinvolte in scandali.
A settembre, l'amministratore delegato di JP Morgan Chase & Co (>> JP Morgan Chase & Company) Jamie Dimon ha definito bitcoin una frode e ha detto che avrebbe licenziato qualsiasi commerciante nella sua banca che ha toccato bitcoin.

Nel frattempo gli amministratori delegati di Goldman Sachs Group Inc e Morgan Stanley hanno affermato che la cripto-valuta potrebbe valere la pena di essere presa in considerazione.
Altri come CME vedono le criptovalute come un'opportunità di business. Il gruppo di scambio rivale CBOE ha fatto domanda con U.

S. regolatori per lanciare un contratto futures bitcoin e uno scambio bitcoin fondo negoziato sulle sue sedi.
"Ci sono molte persone che vogliono partecipare ai bitcoin e alla tecnologia blockchain quindi dovrebbe essere ben accolta", ha detto Greg Adamsick, direttore di globale futures e opzioni a RCM Alternative a Chicago.
"Questo dovrebbe rendere più comodo per le persone tenere (bitcoin)", ha aggiunto.

Tuttavia, il semplice lancio di un contratto futures non garantisce che otterrà mai la trazione. L'elenco dei contratti falliti offerti dalle borse a termine statunitensi comprende future su mele, patate, gamberetti e tacchini, nonché contratti legati all'inflazione e contratti futures legati a titoli specifici.

Dal novembre dello scorso anno, CME Group e lo scambio di futures bitcoin con sede nel Regno Unito, Crypto Facilities Ltd hanno calcolato e pubblicato la BRR, che consolida il flusso commerciale delle principali borse spot bitcoin durante una finestra di calcolo nel prezzo in dollari statunitensi di un bitcoin a partire da 4: 00:00 ora di Londra.
Scambi di criptovalute Bitstamp, GDAX, itBit e Kraken attualmente forniscono i prezzi per il calcolo del BRR.

(Segnalazione di Gertrude Chavez-Dreyfuss e Anna Irrera; Segnalazioni aggiuntive di Richard Leong a New York e Ann Saphir a Chicago; Montaggio di David Gregorio, Dan Burns e Frances Kerry)

Di Gertrude Chavez-Dreyfuss e Anna Irrera
Azioni trattate in questo articolo: Goldman Sachs Group, Morgan Stanley, CME Group Inc, JP Morgan Chase & Company, Riot Blockchain Inc.